Leaf Life…Taste, Recycle and Plant!

Leaf Life is a tasting, recycling and sowing kit which allows to recycle tea waste in order to obtain
biodegradable garden pots.

The project, designed by Lucia Mafodda, aims to raise awareness on plastic pollution, highlighting how organic waste can be transformed into valuable products.

Leaf Life kit contains all the necessary for the realization of biodegradable pots: after having tasted tea,
used tea bags contents are mixed with natural binders and the obtained mixture is poured into a mold.
Once dry, the garden pot is ready to be taken out of the mold, and seeds can be plant.

When the plant needs to be repotted, the pot can be buried in the ground too, becoming its nourishment: this demonstrate biomaterials circularity!

The Leaf Life project was born as a degree thesis by Lucia Mafodda, and has been exhibited at Maker Faire Rome 2019

 

Below the full article in italian…

 

Il problema

L’inquinamento ambientale è un’emergenza da risolvere.
Ogni anno 8 milioni di tonnellate di plastica finiscono negli oceani, ma l’inquinamento microplastico
terrestre è addirittura da 4 a 23 volte superiore di quello marino.

Qualcosa sta cambiando…
Una soluzione è adottare l’economia circolare in sostituzione di quella lineare. Nascono così i materiali
circolari, tra cui i biomateriali prodotti da scarti organici biodegradabili che non impattano sull’ambiente.


Iniziamo dai biomateriali!
Leaf Life è un kit di degustazione, riciclo e semina, finalizzato al riciclo casalingo degli scarti di infusi, con il quale si possono ottenere vasi in biomateriale. Il progetto nasce dalla riflessione sulla gravit
dell’inquinamento ambientale e dall’esigenza di sensibilizzare gli acquirenti sull’argomento, facendo
comprendere il potenziale valore degli scarti organici. All’interno del kit (realizzato con materiali riciclabili), vengono forniti: un libretto di istruzioni, bustine di infusi, uno stampo, bustine di sementi, segna piante. In base alle indicazioni fornite nel libretto, dopo aver degustato gli infusi si segue una ricetta che permette di ottenere un composto da versare nello stampo, in modo da riciclare gli scarti ottenendo vasi biodegradabili. Si piantano poi i semi di erbe aromatiche che, una volta cresciute, possono essere impiegate per arricchire nuove tisane. Il vaso potrà anche essere interrato diventando nutrimento per la pianta: si dimostra così la circolarità dei biomateriali.

Il progetto, nato come tesi di laurea della studentessa Lucia Mafodda, è stato esposto presso Maker Faire
Rome 2019